Il cubo della salute

pubblicato in: Architettura, Centro socio-sanitario | 0

Il design del nuovo Centro della Salute Porreres in Mallorca (Spagna) realizzato dallo studio di architettura MACA si è sviluppato tenendo conto delle condizioni restrittive economiche e planimetriche in cui si ritrovava la proprietà.

Il volume cubico che ne è risultato, si trova tra una piazza d’accesso lato strada ed il parcheggio sul retro.

Gli uffici sono stati disposti sulla facciata interna del cubo, con orientamento nord-est per evitare la luce solare eccessiva e dare la necessaria privacy. Il resto dei locali è distribuito nella facciata principale, con orientamento ovest con aperture protette da lame.

Particolare attenzione è stata rivolta alla progettazione di spazi pubblici di attesa e alla circolazione, situati nello spazio centrale dell’edificio. A queste aree sono state fornite ampie aperture verso sud, che segnano la facciata principale attraverso un box in acciaio di colore giallo, che generano un’immagine riconoscibile all’edificio. Corridoi gialli che non sono altro che ponti che collegano i due spazi esterni sui tre diversi piani.

I vincoli economici hanno costretto i progettisti a proporre un edificio dalla semplicità costruttiva che permettesse l’esecuzione di lavori in breve tempo e a basso costo, senza sacrificare la qualità o lo spazio funzionale. Ma il risultato è davvero ottimo ed impeccabile.

Giusto un’idea da Archdaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *