Jellow Home

postato in: Interni, Residenza | 0

img1_JELLOWHOME

Gli architetti Pedro Varela e Renata Pinho sono i progettisti che hanno ristrutturato un vecchio appartamento a Porto in Portogallo.

Il progetto aveva dei vincoli ben precisi: sostituire la pavimentazione esistente, ridisegnare la cucina, mantenere lo spazio di lavanderia, e creare un grande spazio di archiviazione.

Essendo la richiesta principale quella di avere grandi spazi per l’archiviazione, ecco che i progettisti hanno pensato di sostituire le pareti con dei grandi mobili a tutta altezza. Queste pareti attrezzate caratterizzano tutta la zona giorno, e sono diventate dei veri elementi ludici, non solo grazie alla scelta del colore giallo, che rende più vivo e allegro l’ambiente, ma grazie anche a piccoli particolari come le manopole dei mobili che sono state sostituite da rotondi asimmetrici o da faccine sorridenti. Grazie a questi grandi armadi ed a una pavimentazione continua resinata, ecco che si è ottenuto uno spazio più grande e aperto.

Gli architetti hanno optato per i bagni e la camera matrimoniale ad uno stile essenziale. I due bagni rispecchiano nelle loro rifiniture due diversi temi geometrici: uno rotondo e l’altro triangolare. La camera da letto principale invece utilizza il legno come completamento ai mobili IKEA.

Giusto un’idea da Archdaily