Hostel sivigliano

postato in: hostel e guest house, Interni | 0

img1_SIVIGLIA

Vi è mai capitato di soggiornare per un weekend o per una vacanza in uno ostello? Ad alcuni può ricordare ambienti affollati, molto spartani e magari in alcuni casi poco igienici. Ma il mondo cambia, le mode cambiano, e anche i gusti dei giovani cambiano. Oggi gli ostelli hanno riscoperto lo stile. Tantissimi giovani e non solo, vogliono visitare da soli o in compagnia il mondo a prezzi modici, ma senza dover rinunciare ad un poco di stile.

Il TOC Hostel di Siviglia è il primo di tre ostelli urbani moderni aperti in Spagna nel 2014. Situato nel centro storico di Siviglia, questo nuovo ostello occupa un edificio degli anni ‘70 che era stato abbandonato ed ora interamente recuperato.

Lo studio di architettura GCA, con Carlas Navas capo del progetto, si è occupato del concept e del design d’interni del nuovo marchio TOC Ostelli e Suite. La sfida principale relativa alla progettazione era quella di trovare il giusto comfort dell’utente, considerando quanto pubblici sono gli usi di tutti gli spazi dell’ostello. La soluzione è stata quella di creare spazi comuni che invitino alla partecipazione dei clienti e pertanto alla progettazione dello spazio comune, mentre solo le camere devono offrire calma e relax. Il tutto con la stessa estetica come il resto della catena.

Si accede all’ostello attraverso una terrazza, dotata di un grande banco di lavoro, che a sua volta, genera i gradini che conducono fino alla reception. La terrazza, che è a livello della strada, offre abbastanza privacy per gli ospiti, grazie a delle fioriere piuttosto alte realizzate con i pallet. La reception e l’area comune, che si trovano ai piani terra e seminterrato si articolano attraverso una successione di spazi che invitano la creatività e la condivisione.

Nelle camere, si respira aria nordica, dalla combinazione dei materiali, dalle finiture e dai colori. Le cuccette, la cui funzione principale è quella di fornire un luogo di riposo confortevole, sono concepite come una composizione di nicchie, dove ognuno ha la propria luce per la lettura e lo spazio per una piccola borsa dove poter lasciare i suoi effetti personali. Ed infine, le diverse applicazioni grafiche sono volute per fornire una nota elegante di buon umore ai clienti.

Giusto un’idea da Interiores Minimalistas