45 mq a Londra

pubblicato in: Architettura, Residenza | 0

img1_45MQLONDRA

La mia più grande passione? Rendere il più funzionale possibile anche il più minuscolo spazio. E’ una sfida che permette di aguzzare l’ingegno! Pertanto nel blog, tra i vari articoli che troverete, non mancheranno mai esempi di soluzioni progettuali estremamente “minimal” sparsi nel mondo.

Quindi iniziamo subito con un bel progetto di ristrutturazione di un appartamento di soli 45 metri quadrati situato nei pressi di Londra e realizzato dallo Studio Alexander Fehre di Stoccarda.

L’intento era quello di ottimizzare al meglio lo spazio, realizzando un vero e proprio progetto “su misura” del committente.

E’ nella cucina che possiamo riassumere tale volontà e capacità dei progettisti, infatti sono riusciti inserire all’interno di una cucina molto lunga e stretta una “sala da pranzo” molto anomala, costituita da un semplicissimo tavolo con panche, ma che grazie al giusto tocco di colore e l’uso della carta da parati riesce a differenziare con grande modernità i diversi usi dello spazio.

Questa soluzione ha così permesso di liberare lo spazio nella zona giorno, ottenendo un soggiorno più confortevole e arioso. L’utilizzo poi di un semplice specchio sul soffitto permette di allargare ancora di più lo spazio.

Anche i mobili della camera matrimoniale sono sfruttati al meglio, come la base del letto che funge anche da comodino.

Il bagno, anche se stretto, è completamente funzionale, in quanto vi è ogni confort possibile, dalla spaziosa doccia, che conferisce all’ambiente un tocco piuttosto lussuoso, agli scaffali inseriti nel muro per collocare gli effetti personali, alla lavatrice nascosta con cura nella nicchia. La ristrettezza di tale stanza è stata ulteriormente rafforzata grazie anche all’uso sapiente della carta da parati che mette in risalto, ancora una volta, l’eleganza e la raffinatezza di questa piccola ma spaziosa casa.

 

 

Giusto un’idea da designboom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *