C’era una volta un vecchio furgone che diventò un ufficio

postato in: Camping, Interni | 2

img1_CARGO

Il filmmaker Zach Both, nell’intento di preparare uno dei sui documentari, decise che per raccogliere meglio le informazioni sui luoghi, sui paesaggi degli Stati Uniti, doveva viverli pienamente e in primissima persona. Pertanto, comprò un vecchio furgone  Chevy di Craigslist, lo converti in uno studio mobile e girò alla scoperta degli Stati Uniti. Questo gli ha dato piena libertà di movimento, di lavoro, e nello stesso tempo è diventato un luogo confortevole per viverci.

L’interno prende spunto dall’architettura moderna, e pur non avendo nessuna esperienza nel mondo dell’edilizia, riuscì a completare il progetto, recuperando il legno da una vecchia chiesa del 19° secolo a Cleveland nell’Ohio.

L’interno può essere di piccole dimensioni, ma vi è tutto lo stretto necessario, dal letto che diventa divano, dalla cucina con una stufa che si trasforma in un tavolo da lavoro, da pannelli solari sul tetto per fornire energia per il frigorifero, e non può assolutamente mancare un sistema home theater.

Both ha deciso di condividere la sua esperienza in modo dettagliato, passo dopo passo tramite la guida a TheVanual.com, dove ha incluso anche consigli e trucchi per vivere sulla strada in un furgone.

Giusto un’idea da Design Milk

2 risposte

  1. Jona

    I have been surfing on-line greater than 3 hours today, yet I by no means discovered any fascinating article like yours.
    It is beautiful value enough for me. In my view, if all site
    owners and bloggers made good content as you probably did, the net shall be a lot more helpful than ever
    before. http://bing.co.uk

    • marzia

      I’m flattered by these compliments. thank you so much.
      I hope you continue to follow me.