“Il cielo in una stanza” d’albergo

postato in: Design, Hotel, Interni | 0

Il Garden Room è una delle tante suite dal design accattivante all’interno dell’hotel Michelberger di Berlino. L’architetto Sigurd Larsen ha voluto creare uno spazio in cui l’ospite potesse esplorarlo e personalizzarlo.

All’interno dell’hotel Michelberger vi sono sei categorie di camere: Cosy, Loft, Luxus, Hideout, Band e The Big One. La Garden Room rientra nella categoria Hideout. L’architetto mirava a trasformare la stanza come uno spazio “esterno” al coperto, trattando il volume di legno come una casa e lo spazio circostante come un giardino.

Il volume di legno nasconde al piano terra la camera da letto, il bagno, la sauna, e l’angolo cottura. Una scala conduce al piano superiore dove si trova una seconda camera da letto e una grande amaca con vista sul resto della stanza.

Una doccia a pioggia e una vasca si trovano nel “giardino”, insieme ad un tavolo da pranzo e ad un salotto su una terrazza.

Sigurd Larsen, architetto danese con sede a Berlino, lavora attraverso i campi dell’architettura e mobili di design. E in questo lavoro ha unito pienamente i sui due lati creativi.

Giusto un’idea da Dezeen