Da ex-gommista a casa atelier

img1_EXGOMMISTA

I designers Mark Fekete e Viviana de Loera, Mark + Vivi, hanno trasformato un ex negozio di pneumatici a Montreal in una casa studio su due livelli, il cui scopo non  era solo esser un’abitazione ma anche un luogo di spettacolo per il loro lavoro e per l’arte altrui, cercando di diventare parte attiva ed integrante della comunità.

Sulla facciata principale lungo la strada vi è una grande finestra che non è altro che una vetrina/galleria, che grazie ad un grande pannello removibile aggiunge privacy allo spazio interno. Una volta entrati, vi è una lunga parete cieca, utilizzata anch’essa come zona espositiva. Piccole mensole bianche permettono di rendere più dinamico lo spazio per cambiamenti improvvisi o studiati.

Le pareti e i soffitti in bianco crema mettono in evidenza il pavimento in legno e le travi di legno a vista. I pavimenti in legno si estendono per tutta la lunghezza del soggiorno open space dove si affacciano la sala da pranzo e la cucina. La cucina di piccole dimensioni è caratterizzata da una tinta colore giallo.

In tutto questo bianco spicca una spirale nera, la scala a chiocciola. La scala porta al livello superiore dove vi è la zona notte dalle linee moderne e industriali. La spaziosa camera da letto è separata dal bagno solo da un drappeggio, e la parete della cabina armadio è diventata anch’essa una galleria espositiva. I due lavandini bianchi poggiano su una mensola di legno di provenienza locale e le luminose cassette rosse industriali danno all’ambiente un tocco spiritoso e funzionale, e richiamano la precedente destinazione d’uso di questi spazi adibiti ad officina.

I materiali locali, il riscaldamento ed il raffrescamento ad alta efficienza energetica, le finestre ad alta prestazione, combinate con il recupero edilizio, fanno di questo immobile un progetto a basso di impatto ambientale.

Giusto un’idea da BusyBoo